L’utente richiedente scopre la magagna delle recensioni tarocche.

Cosa ne pensate del fenomeno delle recensioni taroccate di autori esordienti e non solo?

Noi di Giramenti le troviamo fastidiose quanto una spina nel culo.

… purtroppo è molto diffuso, più di quanto pensassi.

Già, ma noi lo sappiamo da tempo e, quando ci è possibile, perculiamo il colpevole.

L’autore ha pubblicato un libro, si crea uno più account sulle principali piattaforme di discussione di libri e comincia a magnificare la sua opera con il massimo dei punti e recensioni lusinghiere.

Ebbene sì, ma scrive giudizi così lusinghieri che lo si sgama come una mosca nel latte.

Su ibs e su anobii sono diventati una vera piaga, ma se ne vedono molti anche da queste parti.

Mettiamola così, su Yahoo Answers si fa fatica a scorgere il latte.

Profili che a ogni domanda sui libri rispondono proponendo il libro di un bravissimo esordiente, mettendo tutti i riferimenti per comprarlo, è ovvio.
Problema che non è solo degli esordienti. Il caso delle false recensioni di Unika da parte di qualcuno vicino all’editore è stato smascherato non molto tempo fa.

Unika? Già, leggete qui.

Come lettore io mi sento preso in giro.

Anche noi, anche noi!

IBS e Anobii, fino a qualche tempo fa, erano validi metodi per capire se un libro era stato accolto bene dal pubblico o no. Oggi come si fa a capirlo?

Si visitano i profili dei soggetti sospetti: quanti libri hanno? quante recensioni hanno scritto?

voi cosa ne pensate?

Noi facciamo volentieri pubblicità – negativa – agli scritthobby che hai deciso di segnalare.

Primo scritthobby segnalante: locchan qui – consiglia più – e più e più e più – volte il suo libro. Made in youcanprint, lo trovate qui. E per quanto possa essere bello, bellissimo e figherrimo, inserirlo in ogni conversazione lo rende odioso a chiunque.

Secondo scritthobby segnalante: memi qui – che non perde occasione per segnalare il suo libro made in Narcissus Self Publishing qui –, di cui abbiamo anche il booktrailer.

.
Ecco, care autrici segnalatrici, il nostro spot ai vostri lavori. Se poi vi beccate frutta e verdura, ricordate sempre che una dieta sana fa bene a chi lavora di bic e a chi lavora di vanga. Il tempo stabilirà per cosa siete maggiormente portate.

Tag:, ,

About Gaia Giramenti

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

18 responses to “L’utente richiedente scopre la magagna delle recensioni tarocche.”

  1. paolo f says :

    Dicono che questo vizio si riscontri anche nelle migliori famiglie.
    Del resto, essere soggetta a vizi è tipico dell’umanità.

  2. paolo f says :

    Poca roba rispetto a quel che si vede in giro: ci siam fatti una scorza che non mi stupisco quasi più di niente (parlo di inganni, sotterfugi, malversazioni, ecc.).

    • Gaia Conventi says :

      Già, perché stupirsi per così poco? L’acquario editoriale ha saputo mostrare ben di peggio. Questi scritthobby sono taroccatori alle prime armi, fanno quasi tenerezza.

      • paolo f says :

        Sì, tenerezza: come il tizio di quel libercolo, talmente ingenuo e scontato che pensava davvero di rivelare qualcosa. Come se vivesse in una bolla di sapone.
        Capisco perché gli hai solo fatto pat-pat sulla testa: tornasse pure alle sue occupazioni (fondamentali per la società, sia chiaro), tanto ogni fatica sarebbe sprecata. ;-)

  3. Elena says :

    Sono rimasta molto impressionata dal cuore fatto con le mani con il tramonto sullo sfondo. Che bello. Che dolcezza, che romantico, adesso propongo una foto analoga al mio quasi marito ammeregano… O forse no, potrebbe non presentarsi al matrimonio…

  4. Alessandro C. says :

    Almeno guadagnano e non si beccano insulti ^^

  5. clarettabrancatelli says :

    Ho visto tutto il video fino in fondo. Sto male.

  6. Gaia Conventi says :

    Eh, lo so, sono cose belle… tutte da copiare. :D

  7. Dea Silenziosa says :

    Ma com’è che quelle frasi del booktrailer le ho già lette tutte da qualche parte? Eppure sto video non l’ho mai visto, né mai ho sentito nominare questa tizia qua!
    Ecco ecco, se vado in cerca di roba sicura per mercatini e librerie dell’usato ci sarà un perché… :(
    Oppure mi erudisco su Giramenti :D
    Aurora

  8. Daniela says :

    Io manderei il video alla Fornero: “egr drssa ha visto cosa provoca la sua campagna choosy? Cordialmente”….

  9. PupaSal says :

    che tristezza!
    meno male che ci sono lettori che non si fanno prendere in giro e blog come questo che fan fare a certi scrittorucoli la figura che si meritano.

Che fai? Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.490 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: