Regolamento interno dei dipendenti: 1838, banca o miniera?

Immagine cliccabile

Ebbene sì, il mio solito spacciatore oggi mi ha portato della roba di prima qualità, trattasi di fotocopia del regolamento – a uso dei dipendenti – di una banca di cui non faremo il nome. O meglio, lo farò solo sotto tortura, tanto mi dicono che la pratica non è più di moda, non da queste parti, almeno.

Ragazzi, è tutto vero, non è una bufala. Era il 1838 e le cose andavano così…

1 – Gli impiegati dell’ufficio devono scopare i pavimenti ogni mattina, spolverare i mobili, gli scaffali e le vetrine. Tutto chiaro? Bene, allora occorre portare con sé ventiquattrore e scopone.

2 – Ogni giorno devono riempire le lampade a petrolio, pulire i cappelli e regolare gli stoppini, e una volta la settimana dovranno lavare le finestre. I bagni non vengono menzionati, ma secondo me una passatina gliela davano…

3 – Ciascun impiegato dovrà portare un secchio d’acqua e uno di carbone per la necessità della giornata. Insomma dovete farvi aiutare, ché già bisogna portare la valigetta del perfetto impiegato di banca e lo scopone (sigh!).

4 – Tenere le penne con cura: ciascuno può fare la punta ai pennini secondo il proprio gusto. Quindi non lamentatevi del resto.

5 – Questo ufficio si apre alle sette del mattino e si chiude alle otto della sera, eccettuata la domenica, nel qual giorno resterà chiuso. Ci si aspetta che ciascun impiegato passi la domenica dedicandosi alla chiesa e contribuendo alla causa di Dio. Pensavate di farla franca almeno la domenica? Sbagliato!

6 – Gli impiegati uomini avranno una sera libera alla settimana a scopo di svago, e due sere libere se vanno regolarmente in chiesa. Non c’è scampo, per avere un po’ di libertà tocca privarsene!

7 – Dopo che un impiegato ha lavorato 13 ore in ufficio, dovrà passare il rimanente tempo leggendo la Bibbia o altri buoni libri. State correndo a casa per leggere Fabio Volo? Niente da fare, mi spiace, non si può.

8 – Ciascun impiegato dovrà mettere da parte una somma considerevole della sua paga per gli anni della vecchiaia, in modo che egli non diventi un peso per la società. Pensione? Quale pensione?

9 – Ciascun impiegato che fuma sigari spagnoli, faccia uso di liquori in qualsiasi forma, frequenti biliardi o sale pubbliche, o vada a radersi dal barbiere, ci darà una buona ragione per sospettare del suo valore, delle sue intenzioni, della sua integrità e onestà. Svaghi vaghi non sono ben visti, ma sono visti… attenti che vi guardano!

10 – L’impiegato che avrà svolto il suo lavoro fedelmente e senza errori per cinque anni, avrà un aumento di paga di 5 centesimi al giorno, ammesso che i profitti della ditta lo permettano. Fate i bravi, siate professionali… poi si vedrà.

Era il 1838. Bei tempi, eh?

Tag:

Informazioni su Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

12 risposte a “Regolamento interno dei dipendenti: 1838, banca o miniera?”

  1. Claudio Guiduccio jedi Spega dice :

    credo nei corsi e ricorsi storici.
    Nel 2038 sarà di nuovo così.

    "Mi piace"

  2. nony1975 dice :

    ah bei tempi….una volta sì che funzionavano Banche e Uffici pubblici! 🙂

    "Mi piace"

  3. sarapintonello dice :

    ma…oltre alla bibbia…quali saranno gli altri buoni libri…………………..

    "Mi piace"

  4. Mihaela dice :

    La storia della pulizia non è mica tanto malvagia, alcuni uffici sono imbarazzanti.
    Per il resto, leggendo solo libri cattivissimi, la mia integrità e onestà sono compromessi. Come faccio? Non potrò lavorare nella banca segreta senza nome! 😉
    Se hai messo Melissa P. nel paccozzo io non gioco più.

    "Mi piace"

  5. Mihaela dice :

    Museruola, hai dimenticato la museruola, bella stretta. E oggi mi sento particolarmente buona.

    "Mi piace"

  6. Mario C. Borghi dice :

    Quindi vanno bene i sigari di qualsiasi proveniena, tranne che spagnoli. Una domanda, come si fa a salire sul tram – o nelle migliori ipotesi farsi un bel pezzo di strada – con: un secchio d’acqua in una mano (senza rovesciarne troppa) e uno di carbone nell’altra?

    "Mi piace"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: