La carica dei tramisti.

Di sicuro non legge Yahoo Answers, ma ormai…

In realtà dovrebbero arrestarti per come scrivi.

Vai spesso a capo? Allora è poesia.

Evitando di scrivere cazzate su Yahoo Answers.

Mi rifiuto di rispondere.

Ma figurati! In Italia o si è poeti o allenatori al Bar Sport.

Se vedete un libro pubblicizzato in tv cosa pensate?

Che la casa editrice ha soldi da spendere.

Come faccio ad essere proprio come Sherlock?
Avere il suo stesso atteggiamento il suo comportamento annoiato e geniale . . .

Limitati a sembrare annoiato, è già qualcosa.

Dove dovrei mettere un diario online?

Ehm… mi stava scappando una rispostaccia.

è da un po che ho cominciato a scrivere un diario e sta uscendo piu tosto bene quindi mi chiedevo se esistesse un forum dove si postano questo genere di cose per poter postare il diario che agiorno giorno per giorno

Il diario segreto aveva un grande pregio: potevi scriverlo pure coi piedi.

Pubblicandolo a pagamento, coi soldi dei contribuenti.

Si passa per stronzi.

Guardatevi il sito della faccenda – qui – e ditemi se non consigliereste a Federico di cambiare parrucchiere.

Qualcosa mi dice che tu saresti in grado d’apprezzarlo.

Elenco telefonico di Napoli e provincia, sotto la lettera effe.

La pubblicazione, gratuita o a pagamento, comporta l’uso delle virgole.

Leggendo il cartello di località.

Cambiando l’ordine dei fattori il prodotto non cambia. Fattene una ragione.

Come pubblicare il mio libro?
mi potete dare qualche indirizzo su una casa editrice il mio libro è di genere romantico basta ke sia una seria e mi potete dire quando kiede per la pubblicazione grazie

Carne fresca per l’EAP!

cè qualke problema se sn minorenne me lo pubblicano lo stesso?

Pagando? Te pubblicano anche se scrivi così, da culo.

Annunci

Tag:,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

14 responses to “La carica dei tramisti.”

  1. sarapintonello says :

    Sono ancora affascinata dalla recensione del paese, quasi quasi vado su Yahoo ad approfondire 😀

    Mi piace

  2. Alessandro Madeddu says :

    Roberto Re è il mio nuovo eroe!

    Mi piace

  3. Daniela says :

    Aiuto: hanno aperto le gabbie?

    Mi piace

  4. Stranoforte says :

    Io vorrei parlare seriamente, a tu per tu, con quella che vuole fare la recensione di un paese.

    Mi piace

  5. Moscardo says :

    In realtà il parrucchiere di Federico ha iniziato a correre e prendere aerei per sfuggire a Roberto Re che lo perseguitava a mo’ di stalker (pare volesse rifilargli a tutti i costi una copia di “Leader di te stesso”).

    Mi piace

    • Gaia Conventi says :

      In effetti questo Roberto Re mi inquieta: ti fa diventare leader di te stesso, quando vuole lui e come dice lui. Insomma, uno diventa il vice-leader di se stesso… e mi pare poco comodo.

      Mi piace

  6. Sonsierey says :

    Ma perché, perché in questo benedetto Paese tutti scrivono e nessuno legge? Perché più sono allergici alla grammatica, all’ortografia e alla costrutio temporum e più sono convinti di poter scrivere da Dio? Ci deve essere un nesso che mi sfugge…

    Mi piace

    • Gaia Conventi says :

      L’uomo ha scoperto il fuoco per accendersi una sigaretta, accavallare le gambe e raccontare – con sguardo ispirato – del libro che tiene in un cassetto. Un testo pregnante – e qui aspira, all’eternità e al filtro della sigaretta -, denso di significati. Il fumo esce dalle narici e crea deliziosi ricami, qualcuno, lì, ci legge una strana scritta: EAP. Ma l’autore – pago d’essere tale, e visto che c’è… pure pagobancomat – non si arrovella sul senso di quelle tre lettere – e manco su quello delle cifre -, l’autore è tale perché scrive, il lettore è tale perché legge. Uè, ma potrà mica fare due mestieri ‘sto povero scrittore, eh?

      Mi piace

Trackbacks / Pingbacks

  1. La carica dei tramisti. | SegnalaFeed.It - 11 ottobre 2012
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: