Tribù di tramisti (seconda parte).

Tornano i tramisti e finiamo la settimana in bellezza.

Sto scrivendo una storia,mi dite il vostro parere? :)?

Partiamo alla grande con una trama tramortita. Roba breve, state tranquilli.

La trama è che una ragazza con i capelli rossi,Charlotte (chiamata anche La Rossa),

Tanto per fare gli originali.

di diciotto anni,è ignorata ed emarginata da tutti per il colore dei suoi capelli,molti la considerano una strega,come si usava nel medioevo.

Cara tramista, potremmo risolvere la questione già al primo capitolo. Con una tintura per capelli.

è orfana e non ha nessuno,

Insomma, ‘na tragedia. Come al solito.

vive in una casa abbandonata senza luce nè gas.

Abbandonata, ma non da lei.

Un giorno quattro ragazzi la rapiscono e la portano a casa loro.

Così, tanto per fare qualcosa.

Uno di quelli,Alex,vuole solo portarsela a letto,lei all’inizio non vuole ma poi si lascia andare perchè si sente accettata da qualcuno. 

Non si sa cosa vogliano da lei gli altri tre, ma sulle intenzioni di Alex non ci sono dubbi. E la piccola fiammiferaia si sbrodola in cinquanta sfumature, ma solo perché si sente accettata. E poi a casa dei quattro luce e gas funzionano a dovere.

Un giorno lei esce incinta

Probabilmente dall’armadio. Lo sanno tutti che le cicogne tendono a nidificare tra giacche e cappotti. Io già me lo vedo il frugoletto. Il piccolo Pull Over.

e quando lo dice ad Alex la butta fuori di casa.

Lei e pure l’armadio. E in entrambi i casi non si tratta di una fuga di cervelli.

La Rossa partorisce da sola

Di solito lo si fa in compagnia.

e quando la bambina ha 2 mesi decide di tornare da lui e farle vedere la bimba,però Alex e i suoi compagni non abitano più lì.

Per fortuna, così nessuno noterà quel farle.

Questa è solo un’idea,la trama non è completa e potrebbe cambiare anche,però da quello che leggete che ne pensate?

Il peggio.

Vi sembra noioso?

Ecco, sì, a voler essere diplomatici.

Sinceri,è la prima storia che scrivo,accetto anche insulti,tranquilli 🙂

È la prima storia che scrivi. Se giuri sarà anche l’ultima, noi eviteremo gli insulti.

Una gita davvero credibile.

Ops!

Qualcuno riesce a leggere questa foto??????????

Apprezzate la genialità di questi studenti monello: la foto del compito è postata su Facebook.

Una mia amica mi ha inviato le foto del compito di italiano

Ehm… no, cari i miei volponi: la foto è sul diario di lei. E se la vedo io…

che dovrò fare domani ma non riesco a leggerlo, qualcuno riesce a leggerlo oppure non so,può usare qualche programma per leggerlo?
NB:mi va bene anche se trovate la pagina di questo libro su internet e me la linkate basta che leggo questa pagina.

Non sanno nemmeno più passarsi i compiti.

Vorrei scrivere un libro tipo HP?

Ovviamente non questo tipo di HP. Infatti…

Ciao a tutti. Vorrei scrivere un libro fantasy tipo Harry Potter…

Ah, ecco. Tipo così.

avete qualche idea? (di tutti i tipi)… perchè ho sempre, fino ad ora, scritto solo libri sentimentali, di calcio… e quindi non so da dove iniziare. 10 Punti alla migliore risposta! 😀

Ha già scritto libri, la nostra tramista. E pensare che, fino alla settimana scorsa, era una quindicenne alla ricerca di letture per quindicenni.

Ehhh… come passa il tempo!

Che certamente serve, visto il lusinghiero parere di Francesco al libro di Valentina. Su Amazon.

La storia è molto coinvolgente e molto facile da comprendere quindi lo consiglio a tutti di leggerlo almeno una volta^^

Ma due sarebbe meglio.

Annunci

Tag:,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

10 responses to “Tribù di tramisti (seconda parte).”

  1. LFK says :

    Per la prima trama devo ammettere che ho pensato a Pippi Calzelunghe. Una bimba rossa di capelli che vive da sola… poi però la trama ha sbandato paurosamente verso le sfumature di Pippi per terminare in 100 colpi di Pippi prima di andare a dormire. In tutto questo anche io mi chiedo cosa volessero gli altri tre: forse uno voleva che lavasse i pavimenti, l’altro i piatti e l’altro ancora che spolverasse? No, così, dato che il primo voleva che scopasse… 🙂

    Non ho capito il “miti titoli l’origine della luna”. Forse è straniero? “Compiti in clasi, miti titoli l’origini di luni. Aiutate me? Leggo mano? Dare un euri?

    Su HP anche io ho pensato alla HP, e alla mia vecchia HP LJ1100, di cui un giorno, volendola installare in rete, ho cercato il manuale di installazione, dove avevo conservato anche il CD. Non l’ho trovato.

    Oggi è un bel sabato, le trame tramortiscono più di una canna bella carica.

    Mi piace

  2. sandraellery says :

    L’armadio di Narnia versione ragazzette dementi. Bello no, bello sul serio per finire una settimana che, dalle mie parti, è stata orrribbole. Infatti manco son venuta all’appuntamento alla galleria d’arte con la mitica GAIAAAAAA.
    Scusa, mi è scappato il tono tipo tramista, mi sto facendo influenzare.
    bacione

    Mi piace

  3. Alessandro Madeddu says :

    Ma, Chiara, come sarebbe a dire che vuoi un manager? Ma con quei risultati io chiederei direttamente un incontro con il signor Gallimard!

    Mi piace

  4. Mario Borghi says :

    Mi vergogno molto, ma cosa potrebbe esse un “miti titoli”?

    Mi piace

    • LFK says :

      Fai bene a vergognarti. Anche perché lo sai, ma non lo ricordi. Ti ricordi “Spaco botilia amazo familia”?
      Ecco, come dico nel primo commento, la frase completa è “Compiti in clasi, miti titoli l’origini di luni. Aiutate me? Leggo mano? Dare un euri?”.

      🙂

      Mi piace

  5. Ryo says :

    YA 4EVAH!

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: