Dante al dente! L’inferno (spassoso) degli Oblivion.

Uellà!, fanciulli, avete fatto bene a passare. Ci serviva una platea intelligente che potesse apprezzare ‘ste chicche. Dite di non essere una platea abbastanza intelligente? Eh, fa niente, fate come noi: fingete con stile.
E quindi stamattina la buttiamo in vacca – sacra! – con gli Oblivion e ci deliziamo le papille intellettive con un Dante al dente.

Annunci

Tag:, ,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

7 responses to “Dante al dente! L’inferno (spassoso) degli Oblivion.”

  1. minty says :

    Il giorno che ci rivedremo di persona, tienimelo a mente, che ti racconto un gossip (non particolarmente compromettente) su codesto gruppetto.
    Il sale della faccenda è che non riesco ad apprezzare le loro performance a mente sgombra, per questioni indirette di denti avvelenati altrui.
    Diròtti!

    Comunque bravi son bravi, anche se il loro è un genere che reggo per non più di 10 minuti… XD

    Mi piace

  2. impossiball says :

    visto il primo, su “vada a bordo, cazzo” sono morto XD

    Mi piace

  3. sarapintonello says :

    eheh di là verità, ormai non puoi più fare a meno di loro 😀

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: