Libri che… mai più senza! “Cinema, tv e spettacolo” (incredibilmente) in sconto al 60%.

 

Ci sono libri in sconto, strasconto e megasconto che, davvero, non ti spieghi come non siano andati via a prezzo pieno. Subito, appena sgnaccati online. Proprio non capisci come accidenti sia possibile che, in qualche sperduto magazzino dell’universo, ci siano ancora copie di tali mirabili genialate cartacee.

Ma noi abbiamo capito dove sta l’inghippo: la gente non sapeva. Non sapeva dell’esistenza di questi libri. Ma lo saprà presto e a quel punto non avrà più scuse, dovrà comprarli. Scontati del 60%! Inaudito.

Si va dalla breve storia del cinema indiano a Tarzan in versione “Superstar”, arrivando infine alla chicca delle chicche…

Una maschera nera, un mantello, un ronzio inquietante, una spada laser. Dietro un uomo, o almeno quello che ne resta dopo un lungo e tormentato viaggio verso il lato oscuro della Forza, fatto di errori, cattivi consigli, ambizione sfrenata, dolore e morte. Ma attraverso quali vicende il giovane Anakin Skywalker si è trasformato nell’inquietante e implacabile Dart Fener?

Direttamente dalla saga di Guerre Stellari, la storia e i retroscena di una delle figure più oscure del cinema di tutti i tempi, narrati dalla voce dorata e un po’ metallica di un testimone oculare.

Prendetene almeno due copie, e una – mi raccomando! – regalatela al pargolo: «Pierfranceschino… sono tuo padre». Capirà al volo che siete quello e pure un po’ pirla.

A seguire Totò e la censura, certo interessante, ma mai come…

Attenzione, Con floppy disk!

In effetti, fa notare Fabio Marchioni – commentando l’acquisto –, «Sarebbe interessante il floppy disck allegato ma, di questi tempi, non è facile trovare il supporto adeguato». Supporto così obsoleto che ormai non sappiamo più scrivere nemmeno quel disk.

E qui, cari miei, per vendere il libro basterebbe l’avviso “Goldoni in sconto”.

Tra i tanti libri spettacolosi e spettacolari anche le dritte di Aldo Busi ad Amici, raccolte in una comoda bibbia del sapere e del sapersi.

Il libro è la trascrizione delle lezioni impartite da Aldo Busi durante l’anno 2003/2004 ad “Amici”, la scuola di canto, ballo e recitazione ideata da Maria De Filippi, nonché una fortunata trasmissione televisiva in onda tutti i giorni su Italia 1.

Chiamato a interessare alla letteratura i giovani studenti della scuola, Busi li solletica, li provoca, li tramortisce, cercando di stanarli dai recessi della loro cultura di riferimento.

I lettori di IBS ne dicono un gran bene, resta da capire quale sia la «cultura di riferimento» da cui occorre stanare quelli di Amici.

E se anche Celentano te lo appioppano in sconto, se pure l’antologia del cinema comico italiano è proposta a buon prezzo, proprio non si capisce come possano ancora essere disponibili copie di…

Ciak, si abbaia! Un secolo di film, storia e curiosità degli attori a quattro zampe. O, come spiega il gentile lettore che non ha saputo resistere all’acquisto, «Una vera chicca per apprezzare ulteriormente gli amici a quattro zampe in un ruolo che dimostra tutta la loro capacità di capire, lavorare, divertire e farsi amare». E guai a dire che recitano da cani!

Abbiamo in sconto un Dario Argento e due libri scritti da Maurizio Costanzo – questo e questo –, cosa d’una gravità gravitazionale! Comprateli subito, mi raccomando.
In sconto scontissimo troviamo pure un libercolo sui segreti del film Eragon – le due recensioni dicono ciò che vale la pena sapere –, a tre euro meno sbrisga il libro Amici scritto dalla siora Amici in persona – una sola recensione: «uffa…..nn se ne può + ….sempre la solita minestraccia….» – e a due euro meno sbrisga la vera storia di Brad Pitt. Pare non se la sia filata nemmeno sua madre.

Inspiegabile come già non sia esaurito Tomas Milian. The tough bandit, the rough cop and the filthy rat in italian cinema-Tomas Milian. Il bandito, lo sbirro e Er Monnezza. Con CD Audio. E dico «con CD Audio», eh?

Attraverso tutta la sua filmografia, impreziosita di immagini di manifesti cinematografici originali e rare foto in e fuori scena, questo libro ripercorre il cammino di questo attore-icona impareggiabile, con l’accompagnamento musicale di un CD che contiene una selezione dei più importanti brani musicali tratti dalle colonne sonore dei suoi film. Io, fossi in voi, lo regalerei come bomboniera a una cresima.

A questo libro decidiamo d’assegnare il premio “dire biografia pareva poco”: Harrison Ford. L’uomo dei contrapposti: sciarade emozionali nel segno dell’introspezione.

Abbiamo poi un Fiorello in sconto, e anche un Funari – Il potere in mutande. Il dito nell’occhio della tv italiana potrebbe essere un libro risolutivo –, un testo sul profondo porno e uno sulla Porn’Italia. Ma soffermiamoci su questo titolone…

Autore televisivo, studioso di cinema e pubblicità, Marco Giusti è insieme a Enrico Ghezzi l’anima della trasmissione Blob. In questo libro raccoglie le più celebri battute dei B-movies: da Pierino agli spaghetti western, passando per i film di Verdone e Fantozzi, Edwige Fenech e Lino Banfi, Rita Rusic e Tomas Milian, Diego Abatantuono… E cosa dicono le due recensioni al libercolo? «Certo che se le migliori battute comiche dei film italiani sono queste vuol dire che siamo veramente ridotti male. Ridiamo per doppi sensi sul sesso o per funzioni corporali. Poveri noi . . . !!! Libro perfettamente inutile» e «Pensavo meglio…..». Be’, mica male!

In sconto anche Diario di un sogno. Le fotografie, i miei appunti, le mie emozioni, dal set del film «Scusa ma ti chiamo amore» di Federico Moccia.
La piccola Elena ci spiega che Moccia «è l’unico che riesce a scrivere i suoi veri sentimenti…. scrivere ciò che realmente prova…… e n ho dubbi che lui abbia avuto 1000 emozioni nel vedere che pure qsto suo libro trasformato in un film ha avuto un enorme successo!……. è qsto che lui vuole far capire alla gente!!!!!! che…. è riuscito a trasmettere ciò che lui prova veramente scrivendo i suoi libri…..». E li scrive proprio come scrivi tu, cara Elena, pensa che bello.

Una Romina Power in ultrasconto, idem per la guida agli episodi di Ai confini della realtà. Stessa sorte tocca alla guida ufficiale del film Il pianeta delle scimmie, al censimento dei film ambientati in Veneto, e al cinema sovietico degli anni ’60.

E che dire dell’età dell’oro del cinema messicano? È in sconto. Cosa che accade anche al manuale del prestigiatore e a Schermi della dispersione. Cinema, storia e identità nazionale. Strano, il titolo sobrio lo rende così appetibile!

Insomma grandi libri in grande sconto. Resta da capire perché non siano andati via prima. Davvero non me lo spiego.

 

Annunci

Tag:,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

9 responses to “Libri che… mai più senza! “Cinema, tv e spettacolo” (incredibilmente) in sconto al 60%.”

  1. impossiball says :

    Ma tu lo sai chi era er cane de Mustafà? 😀

    Mi piace

  2. ilcomizietto says :

    Profondo porno. Dalla descrizione di ibs: “Fabio Giovannini, esperto di immaginario,[…] All’interno, una selezione di immaginari dai principali film di Damiano.”

    Mi ha aperto la mente. D’ora in poi non mi farò più pippe. Svilupperò il mio immaginario erotico. Suona decisamente meglio.

    (Ma chi le scrive le descrizioni?!)

    Mi piace

  3. Mario Borghi says :

    Siete solo invidiosi. Sono libri belli, semplici e intensi al contempo. Volete rimanere incompetenti?Ok, non comprateli

    Mi piace

  4. Rosalba says :

    Ho giusto qualche eurino da spendere,i libri (belli)che segnali sono talmente tanti che non so quale titolo scegliere.Va be’ opto per un gelato!

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: