Un trumò di tramisti. Quarto – e ultimo – cassetto.

Finalmente arriviamo all’ultimo cassetto del trumò – il terzo è qui –, e forse questo viaggio si è rivelato più traumatico del previsto. Del resto, sia detto, occorrono anni di frequentazione tramistica per resistere a tutto senza prendere a capocciate gli spigoli. Noi ci siamo riusciti!, ma nessuno spigolo è sopravvissuto. Amen.

No, se sono scritti così non si può.

Avete una relazione sul libro “Se questo è un uomo”?

Perbacco!, qui ne teniamo sempre un paio di scorta.

Come vedete abbiamo anche la maxi scorta “relazioni libri fantasy”. Non ci facciamo mancare niente!

Ma dicci, caro tramista, che ti serve di preciso?

Mi serve una relazione sul libro “Se questo è un uomo di Primo Levi”. Devo portare la relazione di questo libro agli esami di terza media. Possibilmente la vorrei fatta da uno di voi, così da far credere alla mia professoressa che l’abbia fatta io. Oppure mi mandate il link di una relazione di questo libro fatta abbastanza bene ma molto semplice. Vi ringrazio in anticipo.

Perfetto, ti mandiamo la nostra, ma poi con la licenza di terza media facciamo a metà.

Posso andare alla mondadori se ho comprato il cd alla feltrinelli?

Puoi spiegarti meglio o dobbiamo pagarti il disturbo?

Caro, caro tramista… dicci di te.

Salve ragazzi, Giorno 12 giugno Deborah Iurato verrà alla Mondadori di Palermo,

La siurina Iurato ha vinto Amici, non chiedetemi quando perché non ho indagato oltre.

ma io ho comprato il cd alla Feltrinelli. Me lo firma?

Ma figurati!, prima ti chiede lo scontrino.

Mi fanno entrare?

No, ti pigliano a calci. E fanno bene. Comunque sia, fanno bene.

Potete spiegarmi come funziona? Tra tante persone vanno a vedere chi e dove l’hanno comprato??

Arriva l’utente rispondente e così delibera: «a loro non interessa,potresti pure farti fare un autografo anche solo su un foglietto senza neanche avere il cd dietro con te», quel dietro mi fa pensare al peggio.
E che ne dice la nostra tramista? Lei dice così: Ma a me hanno detto che ci vuole il cd!, sì, ma solo per gli altri. Per te è richiesta anche la museruola.

Non fare il figo, i tramisti non li mangi nemmeno tu.

Libri per essere piu interessante?

Certo il dizionario aiuta…

Sì, ok, anche questo aiuta parecchio.

Ciao , vorrei leggere un paio di libri per diventare un ragazzo piu interessante con le ragazza , e anche per essere più intelligente e colto.. Ne conoscete qualcuno??

Tra le letture consigliate abbiamo «Colpa delle Stelle, Il Codice Da Vinci, Angeli e Demoni, Mille Splendidi Soli, Eragon, la saga di Hunger Games e Gregor, Harry Potter, the Host, Warm Bodies». Pare che la cosa funzioni in questo modo: «dì a qualsiasi ragazza che ama Hunger Games o Colpa delle Stelle che piacciono anche a te (ma deve essere vero) e probabilmente inizierà a sclerare».
Accidenti, era talmente semplice che ci sarebbe arrivato anche un tramista! Eppure l’utente GC – giuro che non sta per Gaia Conventi – pare non essere della stessa opinione.

e dopo che gli hai raccontato la trama torni a parlare di calcio e playstation….?

Sì, ruttando.

Salve a tutti, vorrei scrivere un libro.?

Sai che novità!

[Lo scoop non è la Canalis che pensa in ferrarese: lo scoop è la Canalis che pensa].

come scritto sopra, vorrei scrivere un libro horror, parla di una bambina di undici anni che scrive nel diario.

E detta così fa già un certo orrore.

secondo voi dovrei impostarlo con verbi e tempi avvolte errati?

Avvolte?

non penso che una bimba di undici anni possa essere sempre corretta grammaticalmente.

Già, occorre scrivere come una ragazzina di prima media. E secondo me non ti ci devi nemmeno impegnare troppo.

Si può scrivere un romanzo ispirandosi ad un sogno?

Che hai sognato di brutto?

Ho sognato un umo

Non fate storie, l’umo è questa roba qui.

che di giorno faceva il professore universitario

Scarpe grosse e cervello fino, cari miei!

che si uccise dopo aver fatto o visto qualcosa e ho pensato che poteva essere un buono spunto per qualcosa di horror

La paura è assicurata, se lo scrivi in questa maniera.

Un pezzo di libro che sto leggendo..cosa ne pensate? a me piace tanto?

Attenti a quei due punti di sospensione, due e sempre due.

E se chiudo gli occhi posso sentire ancora l ‘odore dei tuoi capelli sparsi per il cuscino..la tua pelle così calda e i tuoi piedi invece sempre così freddi che appoggiavi sulle mie gambe per riscaldarli..posso sentire le lenzuola scivolare sulla mia schiena lentamente..

Il resto leggetelo su Yahoo Answers, per carità.

Ohhh… l’autore di questa gran bellezza è proprio la nostra tramista. L’avreste mai detto?

Sorpresona!, ripigliarsi sarà impossibile.

Basta il libro giusto e una seduta quotidiana al Bar Sport, si sappia.

Voglio scrivere un romanzo su una ragazza che mi piace tanto, ma a cui non piaccio… Consigli?

E pensi di risolvere così? Poveri noi, e povera lei!

[Vale per Corona quanto già detto per la Canalis].

Ciao a tutti… Ho 21 anni e sono follemente innamorato di una ragazza di 15 anni… Lei per adesso dice che è troppo piccola e preferisce i suoi coetanei: non si sente pronta a una relazione con uno più grande…

Più grande e un tantino più stalker.

Io però voglio scriverle un romanzo: pensavo di intitolarlo col suo nome, che campeggia al centro del titolo… Come trama e storia cosa mi consigliate? Sono graditi consigli di ogni genere… Grazie…

L’utente rispondente, l’unico utente rispondente che si sia azzardato a dare corda al nostro tramista, scrive una trama – vi prego, non fatemela postare – e chiude così: Ti consiglio di non fare la stupidata di mettere il suo nome sulla copertina, perché potresti solo ricevere querele… già, perché magari la quindicenne porta pazienza, ma babbo suo no. E babbo mena.
Usa pseudonimi, sia dei personaggi sia, volendo, del tuo vero nome, come già fanno molti scrittori, scrittori che, ribadiamolo, non sono soliti importunare le quindicenni in questa maniera.
Quanto alla storia, potresti usare un modello ispirato all’Ulisse di Joyce, con una prevalenza del flusso di coscienza (poca punteggiatura, monologhi interiori) e del discorso diretto libero.

Caro utente rispondente, ma davvero non te la sei sentita d’invitarlo, molto serenamente, ad andare a figa da un’altra parte?

Annunci

Tag:,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

4 responses to “Un trumò di tramisti. Quarto – e ultimo – cassetto.”

  1. mozart2006 says :

    Se i professori universitari leggessero Yahoo Answers e pensassero che alcuni di questi prodi bimbominkia potrebbero essere un giorno tra i loro allievi, ci sarebbe un’ escalation di suicidi tra i componenti della categoria 😀

    Mi piace

  2. ilcomizietto says :

    La psicanalisi dovrebbe occuparsi di questi casi. Stanno ancora a giocare coni sogni, i professionisti della psiche! Dovrebbero leggere più YA. 🙂

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: