Tramisti al tramaglio.

Buon venerdì! Pronti per un magnifico viaggio nel mondo dei tramisti? Ovviamente la risposta è no, non si è mai abbastanza pronti per un tuffo nel tramismo. Eppure… ci tocca, cari miei!


E stamattina si parte in quarta coi complimenti al padrone del vapore!

Per fortuna non legge Giramenti…

Vi presento james, uno che deve fare la stessa domanda almeno tre volte – col copia e incolla – perché il mondo è cattivo e ha deciso di non filarselo nemmeno di striscio. Il nostro tramista cerca «un finale perfetto per questo testo d’orrore». E noi, che i tramisti li conosciamo bene, già sappiamo che qui l’orrore non mancherà di sicuro.


Ovviamente sì, mi sembra il minimo. Ma torniamo al nostro tramista e fingiamoci interessati.

un ragazzo di nome giovanni torna a casa dopo due anni tutto pallido e con un uomo ke lui stesso dice di aver incontrato tornando a casa. e esce senza neanche mangiare riassunto)

La dieta lascia un po’ a desiderare, direi che il finale perfetto sarebbe fargli pigliare un digestivo. Povero e pallido Giovanni… almeno butta giù ‘sta broda.

Non conoscendo l’autore ma vedendo l’avvincente trama ho diciso di prenderlo,il vero scopo per cui lo preso

e per ” compito per le vacanze”ma vedendo che non c’è la faccio a finirlo per il 3 gennaio

giorno in cui mi è stato richiesto di dare la relazione su dropbox e quindi non è che sareste così gentili da darmela???

No, siurina, sia meno gentile di così. Era un «darmela» differente.

10 punti al migliore e soppratutto se lo fà entro la fine dell’anno grazie ciaooo

Leggere ti farebbe bene, tanto. Ma entro la fine dell’anno non migliori comunque. Povero tramista, povero Ludlum… e poveri noi, certo.

ciao a tutti volevo chiedervi se sapete come contattare Alessandro Baricco

Hai provato iscrivendoti alla Scuola Holden? Secondo me ti risponde.

la mia ragazza è una sua fan legge molti suoi libri quindi vorrei farle una sorpresa per il compleanno.
qualcuno sa come aiutarmi?

Ma certo, chi non vorrebbe farsi cantare “Tanti auguri a te” dal coro della Scuola Holden… Non fatemi dire altro, quando parlo di Baricco finisco per stonare parecchio.

Che non ci becchi nemmeno copiando.

Mi potreste consigliare qualchhe libro da leggere per una ragazza di 13/14 anni?
Non mi piacciono i libri fantasy…e lo vorrei con poco pagine visto che ho poco tempo

Lei è Anna, adolescente senza un attimo libero, difatti sta su Yahoo Answers per fare un favore all’umanità.

Attenti all’utente rispondente!


Perfetto, avanti il prossimo.

E l’utente rispondente…

Bene, avanti così. Pure con la fiatella mortifera, ma non ci facciamo proprio mancare niente!

Sentiamo che dice Valentina…

Stupendo,è molto profondo. Scrittura semplice e merita di essere letto. Te lo consiglio,mi ha fatto ragionare tanto.

Il precotto semplifica la digestione. E questo quesito lo dimostra. Poi non sorprendiamoci se qualcuno, per disperazione, sceglie di darsi allo scautismo.

Tralasciamo le risposte più o meno serie e soffermiamoci su questa:

è gente senza cultura, che non capisce il valore delle cose… almenochè

non buttano il libro di francesco sole, in questo caso hanno fatto bene

Non fatemi dire cattiverie, limitiamoci a leggere le recensioni su Amazon.

Posso dire “bravo ‘na ‘mmerda”? Ok, fatto, andiamo avanti.


A quanto dice questo sito, «In Italia 2.218 persone hanno il cognome Verga». Ma potrebbe essere tutta gente timida che usa uno pseudonimo.

Sto scrivendo un libro con citazioni per il mio migliore amico con una citazione per ogni giorno del 2015,?

Proprio non puoi drogarti come fanno tutti, eh?

sono arrivata al 12 marzo e non ho più idee. Potete inviarmene qualcuna?

Ma certo, noi al tuo amico ci teniamo moltissimo!

Siora, non si preoccupi, sono tutti alla ricerca di pensierini.


Eh, bella domanda. Quella dell’utente anonimo, ovviamente.

Libro troppo difficile per una tramista.

Mi potete inviare un testo in cui si parla dei gesti e dei segni che riescono ad essere più forti, efficaci ed immediati delle parole?
Se preferite potete anche inviarmi solo il riferimento bibliografico: poi cercherò personalmente il libro in libreria o in biblioteca. Vi ringrazio.

L’utente rispondente spiega – brevemente – che quella roba lì è…

E il tramista che ne dice?

Stia tranquillo, il peggio è passato. Be’, sì, quasi.

Ho 15 anni, e mi è venuta l’ispirazione per un romanzo in stile Harry Potter. …scrivendo su fogli a 4, di quante pagine dovrebbe essere secondo voi?

Cosa ne pensa l’utente rispondente?

Proprio così. Purtroppo.

Ho 13 anni e vorrei scrivere un libro.?

Se proprio devi…

Ho 13 anni e vorrei scrivere un libro.Ho già provato una volta ma,dopo averlo letto in classe,tutti si sono messi a ridere e da allora ho lasciato perdere.

I bambini sanno essere spregevoli. Più o meno come noi di Giramenti.

Però adesso vorrei ricominciare…non ho ancora idea di cosa scrivere e di quale argomento trattare però mi è venuto in mente un primo pezzo da scrivere come inizio.

L’incipit potrebbe essere fulminante.

“17.12,luce soffusa,tapparelle abbassate,silenzio assordante.L’unico colore che incombeva in quella stanza era il rosso.Il sangue scorreva lento sulla smorta pelle di Jasmine.Ma torniamo indietro di 16 anni…era il 02/08/1998.

Be’, ecco, dirlo fulminante sarebbe eccessivo. Diciamolo fulminato.

Secondo un mio parere fa abbastanza schifo..ma ci devo lavorare su…qualche aiutino o consiglio?

L’utentessa Federica – altra tredicenne scrivente – rimane colpita, e certamente fulminata: «Da ciò che ho letto penso che tu sia una ragazza che scrive molto bene, hai uno stile elegante». E finché se la dicono tra loro, alle scuole medie, tutto va bene.

No, per carità, era un modo di dire.

Avete mai pubblicato un libro con la casa editrice albatros?

Fortunatamente no, c’è un limite a tutto.

Ops!, come non detto. I limiti sono fatti per essere superati, però questa dovrebbe essere multata.
Ma dicevamo di quella bella casa editrice lì, quella vagamente a pagamento

sto cercando qualcuno che abbia pubblicato un libro con albatros che mi sappia dire se è una casa editrice buona e affidabile… se vale la pena stringere un contratto con loro e in base affermativa o negativa, il motivo… aspetti positivi e negativi, grazie dell aiuto!

Poverino, un tramista che arriva da Marte…

Annunci

Tag:,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

38 responses to “Tramisti al tramaglio.”

  1. LFK says :

    Questo articolo mi è piaciuto, anche se non riesco a capire se è in base affermativa o negativa.

    Mi piace

  2. sarapintonello says :

    Al di là del fatto che qualunque commento sarebbe come sparare sulla croce rossa, vorrei porre una domanda agli amici tramisti: ma perchè la prima preoccupazione di tutti è la casa editrice con cui pubblicare e il numero di fogli A4 da scrivere?
    Illuminatemi voi che scrivete più e meglio di me 😀

    Mi piace

  3. Daniele says :

    Cosa c’è di meglio di un venerdì con colazione a base di tramisti e con contorno di riassunto? 😀

    Mi piace

  4. ophelinhap says :

    a parte la mia preoccupazione per il povero John che rimane senza cena (ma nei due anni in cui e’ scomparso avra’ cenato?), le 50 sfumature non erano di grigio? O mi sono persa qualcosa? Boh.

    Mi piace

  5. ingenuetà says :

    E sulla ricerca dell’autore di “semiotica” mi sono ribaltata dalla sedia. 😀

    Mi piace

  6. ilcomizietto says :

    Le 50 sfumature mi perseguitano… Comunque capisco il problema del tramista.Magari è nel finale la parte intellettuale dell’opera. Io con Emmanuelle non sono mai arrivato alla fine perché nella seconda parte si fa molta filosofia.
    ***
    Se Sting è riuscito a convincere qualcuno che per raccoglere le olive nel suo campo bisogna pagare, magari quelche tramista riesce a convinvere qualcuno a fare i compiti in sua vece. Forse però prima gli toccherà diventare famoso come Sting. Un bel problema.

    Mi piace

  7. mosco says :

    tramismo: una manciata di spazi gettati a caso fra le tapparelle abbassate e il silenzio assordante.

    Mi piace

  8. adelemarini says :

    Bella la battuta inserita nel Quarto stato. Molto realistica anche se non in senso tramistico.

    Mi piace

  9. mozart2006 says :

    Ho deciso il mio motto

    Je suis Giramentí!

    con l’ accento sulla I 😀

    Mi piace

  10. newwhitebear says :

    Certo che commento soddisfatto. Bella domanda… Adesso sono tranquillo e rilassato. I tramisti aspettano il prossimo venerdì e io mi faccio quattro, am proprio quattro risate.
    Certo che se non ci fossero loro, si dovrebbero inventare.
    Felice fine settimana Gaia

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: