Comic_On 05 (“Una questione prospettica”) alla Sala Espositiva del Dosso Dossi: le foto!

Inaugurazione di Comic_On 05 e premiazione dei migliori lavori. Le foto dell’evento sono QUI (e sono di Andrea Fortini).

I dieci studenti più meritevoli parteciperanno a titolo completamente gratuito a un Workshop che si articolerà in due moduli da 10 ore ciascuno: il primo sarà tenuto dall’illustratore di fama internazionale Emiliano Ponzi, il secondo sarà invece affidato allo staff del progetto editoriale bolognese “Canicola”, che dal 2005 muove al sua ricerca in ambito grafico e narrativo attraverso il fumetto e il disegno contemporaneo. Il tema del concorso di quest’anno era legato al mio racconto “Una questione prospettica” (dall’antologia “Nero per n9ve” di Delmiglio Editore”).

Ecco i nomi degli studenti premiati:

1 posto: Nadia Lafrizi della 5B «Per aver dimostrato una notevole capacità compositiva ed esecutiva, utilizzando una tecnica espressiva efficace, cogliendo con estrema ironia anche i tratti più drammatici del racconto».
2 posto: Camilla Neri della 4A «Per aver saputo rendere graficamente il testo con estrema originalità narrativa e compositiva, dimostrando grande padronanza della tecnica grafico-espressiva utilizzata».
3 posto: Sonia Riccitiello della 5B «Per aver sviluppato con sintesi ed efficacia una notevole padronanza compositiva e illustrativa».

Menzioni speciali: Tommaso Malaguti della 2B e Rita Silvestri della 5B.
Gli altri cinque studenti ammessi al Workshop: Agnese Mingozzi della 4A, Davide Mengoli della 3D, Badi Assaf della 3D, Laura Fioresi della 2B e Lisa Marani della 3A.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 28 marzo 2015, dal lunedì al sabato, dalle 15.00 alle 18.00.

Annunci

Tag:, , , , , , ,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

13 responses to “Comic_On 05 (“Una questione prospettica”) alla Sala Espositiva del Dosso Dossi: le foto!”

  1. newwhitebear says :

    Sono passato sabato, pensando di vedere la sal vuota. Invece era stracolma!

    Mi piace

  2. minty77 says :

    Oh, manco a farlo apposta, guardando le foto della mostra mi son detta “Però, bellina tanto ‘sta illustrazione!”. E, guarda caso, a fine gallery scopro che è della studentessa vincitrice XD

    Ah, son proprio cambiati i tempi, eh! Quando ero al liceo io ricordo che tutti scoraggiavano i wannabe-artisti dal copiare lo stile manga, che ora (inevitabilmente) è il più diffuso tra gli adolescenti e viene pure premiato a scuola, vedo. E’ proprio il XXI secolo ;D

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: