Tramisti In Time.

Tempo di tramisti e tempo da perdere? Ok, perfetto, è venerdì e siete su Giramenti. Avanti tutta!

Per fortuna abbiamo aristo (segue targa del motorino) che ne sa a pacchi!

Se sinora non hai pubblicato ancora nulla di significativo, allora dovrai avere pazienza … prima dovrai farti conoscere, sperando di emergere.

Ok, mettiamoci nei panni di uno scrittore emergente che tenta d’emergere. Che dobbiamo fare per riuscirci?

In tal caso, la Casa Editrice più vicina a scrittrici & scrittori alla ricerca del proverbiale “salto di qualità” è la ALBATROS, che ha previsto da anni una specifica Collana Editoriale dedicata espressamente alle nuove e giovani speranze. Troverai in Rete l’ampio sito di riferimento.

Amico mio, mi sa che tu e il tramista non vi siete capiti: il tizio vuole guadagnare, mica spendere!
E badate che aristo (con la targa) l’abbiamo già incontrato: QUIQUI. In entrambi i post consiglia di pubblicare con Albatros. Comincio a credere non sia un caso, forse vuole spartire il suo sistema d’emersione con altri scrittori emergenti: più sono e più hanno ragione.

Pubblicazione su Facebook e diritto d’autore?

Ok, sentiamo anche questa…

Mi spiego meglio qui.
Allora, sono scrittore per passione ed ogni tanto mi piace pubblicare parte di ciò che scrivo su Facebook.

Come tanti, purtroppo. E per quella “d eufonica” t’avrei già levato l’amicizia.

Ieri stavo pensando, se qualcuno dovesse mai (ne dubito, ma mai dire mai) rubarmi qualche testo, potrei usare i dati cronologici delle pubblicazioni su Facebook (data ed ora) per dimostrare di essere stato io ad aver scritto quel determinato testo?

Ma sei sicuro che qualcuno ti legga? Guarda che i “mi piace” non valgono, il pollicione è veloce e poco compromettente. Il pollicione è un contentino.

O senza l’iscrizione alla SIAE è meglio tenere su carta tutti i miei scritti?

Dormi tranquillo e cancella il tuo account Facebook, così dormiamo meglio anche noi.


Attenti perché abbiamo ermetico della mutua!

Eh, maestro, porti pazienza… sono tramisti…


Certamente, puoi scrivere necrologi. Ma devi procurarti i defunti.

Pubblicare un libro…?

Prima o dopo pranzo?

Eh, ma mica è il caso di perdere l’appetito per così poco, vedrai…

Salve a tutta la community, oggi vi porgo la seguente domanda:

Ci porgi una domanda, ah, ok. Porgi pure.

per quanto riguarda le case editrici consigliate di pubblicare prima in tutta Italia e dopo qualche tempo a livello mondiale

E perché non a livello interplanetario?

(sempre se fa un minimo di successo il libro)

Be’, certo. Se fa cagare è meglio che lo sappiamo in pochi. Mai pensato di pubblicare a San Marino?

oppure si inizia subito con le case editrici americane?:D

Che stanno lì a girarsi i pollici, in attesa del tuo libro.

non sono molto informato sull editing ma ho un capolavoro da pubblicare non una delle solite stupidaggini.

Ehhh… ma che fortuna! E l’hai scritto tu proprio tu ‘sto capolavoro, unendo i puntini?

Signore, suvvia, di capolavori ne nasce uno a settimana!

Vi chiedoanche di farmi una piccola lista di case editrici a livello mondiale (che facciano vedere il libro in questione non solo agli Italiani)…

Eccerto, che glielo facciano almeno vedere, se proprio non possono obbligare il mondo a leggerlo.

Per quanto riguarda la traduzione?? Il libro è di genere Fantascienza;Trhiller;

A saperlo scrivere…

Drammatico (molta guerra).

Drammatico come il tuo quesito o di più?

Come scrivere un libro autobiografico?

Ma soprattutto perché e per chi.

Ciao a tutti, come capirete dal titolo vorrei scrivere un libro autobiografico, vorrei raccontare la mia vita un pò tragica partendo da quando ero molto piccola fino ad arrivare alla mia età attuale.. non saprei come comiciare se avete qualke idea o consigli ditemi pure grazie a tutti

Per carità!, non ditele niente così se ne torna a scrivere pensierini su Facebook.

Ps: vorrei sapere tutto quello ke serve per poterlo scrivere dal tempo, atteggiamento, metodo di scrittura ecc..

Notevolissima la risposta dell’utente rispondente ispettore coliandro, uno di quei tizi che gigioneggiano ma poi te la raccontano giusta. Alle sue osservazioni aggiungiamo alcune note di colore: la siurina Maria, la nostra tramista, è una ventenne che nella sua breve vita – breve e tragica, certo – non riesce a ottenere un prestito in quanto risulta essere una cattiva pagatrice; la poverina ha accusato malori mangiando dei würstel – dramma su dramma! –, vuole bene a mammina cara e ha problemi col telefono di casa. Immagino che la sua autobiografia sarà un successo.


Ah, be’, allora niente. Ti conviene mollare i lupi per darti al luppolo. Il tuo problema è scrivere da sobrio.

Conoscete qualche forum online buono per scrittori?

Con la cultura non si mangia e i forum non sono commestibili.

Scrivere è la mia passione più grande e vorrei iniziare a coltivarmi seriamente in questo ambito. Conoscete buoni siti per farmi leggere e conoscere e partecipare anche a concorsi ?

Così chiede la tramista, una tizia che si sta coltivando benissimo: «Ho paura che la gente sappi che fumo..» dice in questo quesito. Coltivazione per coltivazione, nemmeno i coltivatori diretti la vorrebbero come collega.

Non importa il genere, basta la giusta messa in piega.

Come minimo devi fare una trilogia.

Annunci

Tag:, ,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

37 responses to “Tramisti In Time.”

  1. LFK says :

    Il tizio dell’Albatros mi ricorda un mio ex contatto che, vedendo la mia pubblicazione con una piccola (che non cito) casa editrice, mi disse: “Perché non sei andato da XXXX (casa editrice a pagamento sarda)?”. Lo cancellai e bannai talmente velocemente che credo mi stia ancora cercando.
    Oggi sono rapido, ieri ho rasato il prato e oggi mi devo coltivare. La primavera è il momento ideale per la semina. Non chiedermi come mi semino, potrei sembrare volgare. 😀 😀

    Mi piace

  2. sandra says :

    Il succo è sempre lo stesso: scrivo = sono uno scrittore. Poi, ego a mille e scarsa conoscenza delle basi, dalla grammatica all’editoria. Comunque il pò, scritto così non manca mai, il problema è che ieri l’ho visto nel sito di una libreria indipendente, tra l’altro molto bella almeno vista sul monitor, non ci sono mai stata, che parlava di Amazon come del male assoluto. Non si può proporre che il pò si scriva così e basta? Ci togliamo un sacco di grane e di
    deprescion. 😀

    Mi piace

    • Gaia Conventi says :

      Il leva subito la simpatia. In automatico.
      E pensare che po’ è così bello, così arieggiato…
      Liberate il po’, non mettetelo in gabbia!

      Ok, fine dello spot. 😉

      Liked by 1 persona

    • spaventapassere says :

      parlare male di amazon è cosa buona e giusta. suggerisco
      l’acquisto di “Chiuso per kindle” di Massimiliano Timpano &
      Pier Francesco Leofreddi, Bompiani Editore

      Mi piace

  3. pierpaoloannunziata says :

    Questi tramisti sono incredibili! “Molla la bic…” è un buon consiglio, ma anche stare lontani dalle tastiere non farebbe male a loro, e neanche a noi! 🙂 Buona Pasqua!

    Liked by 1 persona

  4. Daniele says :

    La risposta di Coliandro è molto spiritosa 🙂 almeno quanto la lettrice (?) che cerca un libro dalla tematica poco sfruttata: i capelli ricci XD

    Mi piace

    • Gaia Conventi says :

      Ho i capelli ricci, potrei farne una trilogia di shampoo e balsamo. 😀

      Mi piace

      • Daniele says :

        Se estendi il ragionamento alle tinture, puoi puntare a farne almeno 50 sfumature… pensa al kolossal che ne verrà fuori, gli amanti focosi li fai fare agli esperti di capelli lisci, ricci etc. che si vedono in tv a reclamizzare i prodotti…

        E come hanno già fatto diversi utentAmici, buona Pasqua&pasquetta a tutti 😀

        Mi piace

  5. mozart2006 says :

    Tramisti emergenti? No, continuiamo a tenerli con la testa sott’ acqua 😀
    Buona Pasqua!

    Mi piace

  6. mosco says :

    dici che potrei farle coltivare il mio orto, alla tipa? Le offro la vanga aggratis.

    Ciao Gaia, buona pasqua.
    (vado a vangare, appunto, che se aspetto i tramisti…)

    Liked by 1 persona

  7. mosco says :

    ricommento, che mi sono scordata di cliccare la casella “notificami i nuovi commenti” 😀
    (si, ok, preoccupati: Vlad(*), il mio neurone, è andato in vacanza senza avvertirmi)

    (*) il non morto, ma nemmeno del tutto vivo 😛

    Mi piace

  8. Adele Marini says :

    Diavolo, adesso mi spiego l’abbandono delle campagne e il crollo dei prezzi delle vanghe!

    Mi piace

  9. newwhitebear says :

    M’illumino d’imene mi ha colpito. Ma un tramista con un nick del genere dove corre? Boh!
    Venerdì grasso, oggi. Vedo della gente che si torce dal ridere. Ho scopiazzato un tramista? No? Perché un è Venerd’ grasso? Fa niente.
    Per i tramisti oggi la via Crucis, per noi la via ridens.

    Mi piace

  10. minty77 says :

    Sul tipo che c’ha il capolavoro nel cassetto e vuole pubblicare direttamente all’estero avrei molte cose da dire, ma lascio il commento ai Montefeltro che mi paiono adeguati.

    Complimenti all’ispettore Coliandro: con la sua risposta è la prima volta che mi risulta simpatico! La tipa del “pò” che vuole propinarci i catsi suoi, invece…

    Ho finito le pagine del mio diario segreto, come devo fare?
    SPIGOLOOO!
    (Cavoli, questa a un test di Q.I. non realizza neanche il punteggio di una schedina Totip… °_°)

    Mi piace

  11. Andrea says :

    Buona Pasqua gentile Gaia e que viva i tramisti. Del resto se editori doppio binario arrivano ad essere candidati allo Strega…
    Un abbraccio di primavera, se permette. Andrea

    Mi piace

    • Gaia Conventi says :

      Caro Andrea, buongiorno e buona Pasqua. Ho visto gli “stregati” e più di un dubbio su qualche casa editrice… 😉
      Ricambio l’abbraccio (abbraccio che “permetto” e gradisco, caro lui!).

      Mi piace

  12. minty77 says :

    Auguri di Buona Pasqua a tutti! ^___^
    Non eccedete in libagioni, che sennò, poi, i tramisti li vediamo pure doppi… XD
    Saluti 😉

    Mi piace

  13. lestorielledinina says :

    Beh…dopo il successo di 50 Sfumature non c’è da stupirsi se tutti pensano di avere UN CAPOLAVORO tra le mani che va assolutamente divulgato!

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: