Gaggiao meravigliao: come ti miglioro l’esistenza con la ginnastica da bagno!

Ci eravamo lasciati col gaggiao meravigliao da bagno e ci ritroviamo col gaggiao ginnico da bagno. Insomma, abbiamo fatto un salto di qualità!


Ho sempre detto che il calcio aiuta la mia regolarità intestinale, ma quelli di Original Store mi hanno presa alla lettera. Ecco allora il “calcio seduto”. Ma se siete degli elegantoni potete darvi al golf.

Il tizio in foto è un tale piuttosto intelligente, riesce a leggere e giocare a golf contemporaneamente. Voi siete tipi più atletici? Oh, be’, abbiamo lo sport da bagno che fa al caso vostro…

Ecco il basket da toilette, non chiedete del raccattapalle perché finiamo a fare battute da caserma.

Se questi vi sembrano sport prettamente maschili è perché ancora non vi ho proposto la battaglia navale. Un passatempo che richiede mira e, ovviamente, la giusta dotazione sportiva. Mazze, certo, ma non da golf.


Dopo ore e ore di pratica, riuscirete a fare sempre centro. Anche senza bersaglio.

Se la battaglia navale non fa per voi, potete rilassarvi andando a pesca

Esiste anche la versione asciutta.


E dopo tutta ‘sta ginnastica…

Un bel bagnetto con le paperelle? Ok, perfetto, ma a queste dovete sparare. Di certo un passatempo impegnativo, ma mai quanto giocare a golf nella vasca

Prima o poi tenteranno di farci pattinare sul ghiaccio…

E dopo aver accontentato gli sportivi, eccoci a proporre un passatempo da bagno per intellettuali.


Chiamarlo sudoku è riduttivo, il sudoku su carta igienica non può che chiamarsi “sudokul”.

Annunci

Tag:, ,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

29 responses to “Gaggiao meravigliao: come ti miglioro l’esistenza con la ginnastica da bagno!”

  1. LFK says :

    La battaglia navale merita. Cito:
    “Battaglia navale da giocare affondando le navi con un poderoso getto di urina. C’è qualcosa di più deliziosamente metaforico di una tiro a segno del genere?”
    e ancora:
    “Nel cesso c’è una portaerei.. e un sommergibile. Li affondo col mio cannone!”
    E per finire:
    “Chiaramente il Bersaglio per Cesso Battaglia Navale sfrutta la bieca competitività insita negli esseri umani di sesso maschile, siano essi cuccioli o adulti, spingendoli a centrare il maledetto vaso invece che schizzare ovunque come al solito!”

    Ecco, ho come il sospetto che quella descrizione l’abbia redatta una donna, per di più mamma di bimbo maschile. Lo deduco dalla rabbia insita in quelle parole.
    L’ho ordinato, dato che a casa c’è l’adulto e il cucciolo di sesso maschile.

    Mi piace

  2. ilcomizietto says :

    Io non voglio sapere come si usa la battaglia navale. Lasciatemi nella mia ignoranza.

    Lacomizietta ha invece gradito la caccia alle paperelle. (Nessuno osi regalargliele. “Perché no, Papi?!”)

    Mi piace

  3. minty77 says :

    Certo, per alcuni giochi non bisogna essere soggetti a stitichezza, sennò il divertimento finisce subito e si torna ad annoiarsi (solo 3 palle da basket o 3 pesci magnetici…).

    La descrizione della battaglia navale da cesso mi ha fatta ribaltare:
    Aggancia al tuo cannone il mirino di carta incluso (…) Mirino in carta con misuratore di cannone (…)
    Ottimo per ammaestrare i maschietti

    XD XD XD

    Confesso una cosa: anni fa, a una tombola delle ciofeche (http://realityshow.style.it/2011/12/12/ciofeca-lottery/) ho vinto un rotolo di carta igienica con sudoku, che è spiccicato quello del sito, con tanto di motto identico sulla scatola. Da allora fa bella mostra di sé sulla mia scrivania, assiso in cima alla pila dei cd-rom. Fornisco foto a richiesta per chi non mi crede 😀

    Mi piace

    • Gaia Conventi says :

      Fornisca subito la foto, cara lei! 😀

      Mi piace

      • minty77 says :

        Ok, ci provo, spero di non far danni, ché, pur ridotta, l’immagine è grandina. Vediamo se fra i link che mi dà Tinypic inserisco quello giusto che non ti sformi tutto il layout del blog…

        http://it.tinypic.com/m/ir6ukx/2

        Ho estratto il rotolo dallo scatolo, ancora tutto cellophanato, solo per i vostri occhietti 😀

        Mi piace

        • Gaia Conventi says :

          Cavolo, dice accesso negato!
          Passami in mail la foto e la piazzo qui. Siamo in tanti a essere curiosi… 😀

          Mi piace

          • minty77 says :

            Cavolo, dice accesso negato!

            Sì, me ne sono accorta dopo.
            Io posso pure mettere il link diretto alla foto, ma poi WordPress invece che lasciare solo il link clikkabile, la inserisce nel commento direttamente ed è un po’ troppo ingombrante…
            Idee su come posso inserire il solo link, qui, senza che la foto finisca dispiegata nel commento?

            Mi piace

            • Gaia Conventi says :

              Prova a caricarla qui e poi usa l’edit per rimpicciolirla.
              A quel punto avrai un link – “Direct Link (email & IM)” – da postare nel commento.

              Mi piace

              • minty77 says :

                Niente, ho capito il problema!
                Semplicemente quel link che ho messo su funziona solo se il profilo Tinypic è settato Pubblico e non Privato. Non ci avevo mai fatto caso, ma le foto erano settate Private di default. Ora dovrei aver sistemato, e se clikkate dovreste vedere l’immagine ^^
                Scusate il disguido!

                Mi piace

  4. Daniele says :

    Se ricevessi in regalo una di queste porcate, finirebbe in pattumiera asap XD
    Il sottinteso del sudoku (col sudoku mi ci pulisco…) è sospetto… che sia un gombloddo contro il sudoku?

    Mi piace

  5. newwhitebear says :

    Il sudoko da c@@o? Fantastico! L’unico problema è il tipo penna usata per giocare. Potrebbe lasciare dei segni indelebili.

    Mi piace

  6. carlotta says :

    No, no. Non riesco a crederci. Ditemi che mi risveglierò e sarà stato tutto un incubo!

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: