“Giallo alla svelta” di Gaia Conventi: da sabato 12 settembre e per quattro sabati.

Giallo alla svelta avrebbe dovuto apparire a puntate sulle pagine di un quotidiano locale in occasione di un festival cittadino, tanto per restare nel vago. Sia come sia, e si sa che le cose vanno più storte che dritte, Giallo alla svelta ve lo cuccate qui, in anteprima. Ma ovviamente non è una lettura obbligatoria.
Trattasi di uno spin-off di Giallo di zucca, stessi personaggi principali e stessa ambientazione: Ferrara. Nello specifico, piazza Municipale. In Giallo di zucca la si vedeva durante le prove del palio degli sbandieratori, qui la si ritrova come solitamente accade il sabato mattina: con un corteo nuziale che scende dallo scalone del Municipio. Ovviamente i fatti non sono reali, ma i posti citati sì e i ferraresi non avranno difficoltà a riconoscerli.

Se vi va, sabato partiamo con la prima delle quattro puntate. Se non vi va, ci rileggiamo lunedì con una recensione.

Annunci

Tag:, , , ,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

32 responses to ““Giallo alla svelta” di Gaia Conventi: da sabato 12 settembre e per quattro sabati.”

  1. LFK says :

    Ci va. Non è che sto parlando per tutti, ma parlo per me e le altre personalità di cui dispongo. Non vedo l’ora. Ah, sono le 08:10. Ok.

    Mi piace

  2. mosco says :

    BAU!

    Mi piace

  3. Perennemente Sloggata says :

    ma ne uscirà una qualche versione stampata? mi spiacerebbe non aggiungerla al libro. se no, me la stampo lo stesso da qui. posso?

    Mi piace

  4. minty77 says :

    Ci va, ci va! 🙂

    Mi piace

    • Gaia Conventi says :

      Ribadisco: troppo buona! 😀

      Sono a buon punto col sequel – passare i 300 mila caratteri è sempre una festa – e poi dovrò decidere come farlo uscire.
      Ma, come ci siamo sempre detti, a mali estremi… estremi pdf. 😉

      Mi piace

      • sandra says :

        Quindi 300 mila è la tua linea di confine? Nel senso, prima lo consideri una novella? Sto un po’ in fissa con le battute ultimamente, però rido poco. bacio

        Mi piace

        • Gaia Conventi says :

          No, in realtà 300 mila mi pare un numero rassicurante, poi manca il resto, almeno in questo caso. Ma ci sono testi notevoli con molti meno caratteri.
          Insomma: le dimensioni non contano. 😉

          Bacio

          Mi piace

  5. newwhitebear says :

    Che faccio? Commento, 😀
    Finalmente un giallo alla svelta. Sta a vedere che è toccata e fuga, visto lo sfondo matrimoniale. Ma non mettiamo la zucca avanti al carro. Sai Cenerentola potrebbe aversena a male. Bene, benissimo, affilo la tastiera e il mouse, pulisco la screen e mi siedo davanti al PC. So essere paziente in attesa di sabato.

    Mi piace

  6. Simona says :

    Evviva! È troppo tempo che manco da Ferrara. A ciò si aggungano sfighe varie dell’estate, quindi A ME CI VA! 😀

    Mi piace

  7. Daniele says :

    Io ci sto: se metterai tutto qui, lo leggerò volentieri 😀

    Mi piace

  8. sandra says :

    Il giallo sveltina, figo, che sta andando tutto storto, come la tua pubblicazione sul quotidiano via, almeno il sabato avrò una cosa bella da aspettare, con Piazza Ariostea, è quella no? Al massimo mi fiondo alla gelateria. bacio

    Mi piace

    • Gaia Conventi says :

      No, Sandrina, non è piazza Ariostea.
      A novembre ti faccio fare un giro in centro, promesso. Così vedi la MiaoBook e la “vera” libreria dei Girondi. 😉

      Mi piace

      • sandra says :

        Nei miei deliri immagino di prendere il lunedì di ferie e stare 2 giorni, il sabato non si può perchè Emanuele ha il performace day, che chiamarlo saggio non fa figo e sembra la ginnastica ritmica delle adolescenti, del corso di magia. Fino a quando non mi chiama a fare la donna segata siamo a posto.

        Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: