Truzzi di Natale: 7° pillola

Cosa regalo ai miei per Natale? Magari qualcosa di poco costoso ma bello …

Ragliare un regalo di Natale fa sempre un certo effetto.

Annunci

Tag:, , ,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

8 responses to “Truzzi di Natale: 7° pillola”

  1. Daniele says :

    Scherzi simili me li fa la scrittura col touch-screen XD
    Sarà lo stesso caso? Chissene, è uno spasso 😀

    Mi piace

  2. Carlotta says :

    … tutto carinissimo, però ho tanta nostalgia delle bruttizie natalizie

    Mi piace

    • Gaia Conventi says :

      Non ero in vena, sono meno natalizia del solito.

      Mi piace

      • Daniele says :

        Attenta, Gaia: so per certo che nella prima bozza di “Canto di Natale” di Dickens, c’era lo spirito del Natale trash al posto di quello del Natale presente. Il suo aspetto era quello di un’idra con teste di soubrette e presentatori della tv del pomeriggio!

        Mi piace

        • Gaia Conventi says :

          Stavo giusto pensando di convertire l’apparecchio televisivo in modernissima fioriera.
          E come dice un amico architetto: quando un architetto non sa che fare, fa una fioriera.
          Se funziona per gli architetti… 😉

          Mi piace

  3. alessandrap says :

    A parte il ragliare, è noto che le “maglie firmate” sono poco costose. Ma forse dipende da chi le firma: se le firma mio cugino, praticamente te le tirano dietro.

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: