RECEspiccia: “Tenera è la notte” di Francis Scott Fitzgerald (trad. e intro di Fernanda Pivano)

Questa traduzione fa rimpiangere i tramisti.

La notte è tenera ma la traduzione della Pivano non la tagli con un grissino.

Tag:, , , ,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

8 responses to “RECEspiccia: “Tenera è la notte” di Francis Scott Fitzgerald (trad. e intro di Fernanda Pivano)”

  1. Monica Spicciani Art says :

    Ci sono altre versioni? Io ho amato il grande Gatsby nella versione di minimum fax, questo mi manca ma vorrei leggerlo in una traduzione da tagliare con il grissino😄

    Mi piace

  2. mosco says :

    Urca, la Pivano Tramanda?

    Mi piace

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: