Linkedin: tutti scrittori, tutti poeti!

La mia ricerca su Linkedin sta dando ottimi frutti, ho raccolto materiale per diverse puntate: potrei sfidare i creatori di Law & Order. Partiamo subito con la dritta agli iscritti a Linkedin: se l’avatar è un selfie e se nel selfie fingete di rispondere al telefono, non state dando l’idea della persona impegnatissima, beccata in un momento lavorativo degno di nota. Insomma, si vede che fate finta.
Stabilito questo, sappiate che la puntata di oggi sarà dedicata agli scrittori e ai poeti. Ne ho ormai una vasta collezione linkediana e li amo tutti, dal primo all’ultimo.

La scrittrice in maiuscolo, e poi non dite che non l’avete notata.

La scrittrice e viaggiatrice, evidentemente una ricca ereditiera.

Lo scrittore che nell’avatar cerca di appiopparti i suoi libri.

La presso me stessa, ma detto in maniera figherrima.

Stessa cosa ma decisamente meno figa.

La scrittrice fattucchiera.

Il presso se stessi ha trovato casa.

Il cognome prevede solo l’iniziale, per avere più carisma e sintomatico mistero (cit.).

Cazzare è una gran cosa!

E nell’avatar le copertine dei suoi libri.

Autore pareva poco, opinionista è decisamente meglio.

Il ciappinaro si è iscritto a Linkedin per allargare i suoi orizzonti lavorativi. Bologna gli sta stretta e si nota.

Tutto in minuscolo e senza foto. E allora vedi che un pochino di vergogna…

Famolo strano.

Peccato, era partito bene.

A casa sua, tra un pasto e l’altro.

La parentesi che fa curriculum.

Temevo che qualcuno la obbligasse, e invece…

Ma vediamo come se la cavano i poeti.

Fiat e fiat lux.

E così restiamo in tema.

La Presso Me Stesso Spa va fortissimo!

E mentre lei si diletta poetando…

Grazie al cielo ho trovato un ragioniere – in maiuscolo –, su Linkedin sono come i panda.
Ci risentiamo lunedì prossimo, se Linkedin non mi banna prima.

Advertisements

Tag:,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

15 responses to “Linkedin: tutti scrittori, tutti poeti!”

  1. Mario Borghi says :

    Però, tutta ‘sta gran roba che elabora quest’esercito di fior fiore di linkedinintellettuali dove va a finire? Ché sarebbe un peccato buttarla.

    Mi piace

  2. luciaguida says :

    Italia paese di santi, poeti, navigatori e SCRITTORI … 🙂

    Mi piace

    • Gaia Conventi says :

      In una delle prossime puntate racconterò del tale chiamato dall’Altissimo a trasmettere alla radio. Giuro, su Linkedin c’è anche questo.
      E così abbiamo accontentato anche la prima categoria: i santi. 😉

      Mi piace

  3. Alessandro Madeddu says :

    Anche io voglio essere un poeta di linkedin presso la MeStesso Edizioni ❤

    Mi piace

  4. newwhitebear says :

    l’erba voglio? Non esiste neppure su linkdin

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: