Storie tristi su Linkedin: il meme della porta che porta dappertutto

Advertisements

Tag:, , ,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

One response to “Storie tristi su Linkedin: il meme della porta che porta dappertutto”

  1. newwhitebear says :

    E’ sempre meglio non avere la porta, così nessuno verrà a importunarci, bussando.
    Il postino entra direttamente, le chiavi non si rischia di perderle e quando piove, la si può infilare di corsa senza essere costretti alla doccia supplementare. Perché? Mi pareo ovvio. Le chiavi non si trovano e si devono scomodare i santi del paradiso.

    Mi piace

Che fai? Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: