Storie tristi su Linkedin: fare o non fare, non c’è provare (Yoda docet)

Tanti pollicioni, nessuna correzione. Ahia!

Annunci

Tag:

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

2 responses to “Storie tristi su Linkedin: fare o non fare, non c’è provare (Yoda docet)”

  1. Sandra says :

    Si fa presto a scrivere Manager Supervisor, però non supervisiona quanto si scrive.

    Mi piace

  2. newwhitebear says :

    e va bene… come se non si sapesse che 70% degli italiani è analfabeta.

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: