“D’argine al male” in diretta a Radio Sound: mercoledì 12 luglio alle 11.30

Mercoledì 12 luglio sarò in diretta a Radio Sound con gli amici di Amichevolmente. Alle 11.30 mi sentirete cliccando QUI.

Annunci

Tag:, , ,

About Gaia Conventi

Scrivo, ma posso smettere quando voglio.

6 responses to ““D’argine al male” in diretta a Radio Sound: mercoledì 12 luglio alle 11.30”

  1. newwhitebear says :

    dovrò annotare il giorno. 😀

    Mi piace

  2. Gaia Conventi says :

    Pure io! 😀

    Mi piace

  3. minty77 says :

    Alle 11.30 ero in palestra (che, da una settimana, si è dotata di aria condizionata. Yeah!). Ma ho scoperto che sei già tra i podcast del sito!
    Corro ad ascoltarti! 😉

    *https://www.radiosound.it/podcast_77c19.html
    (Spero serva)

    Mi piace

    • Gaia Conventi says :

      Grazie cara, in effetti a Radio Sound fanno le cose alla svelta: al termine della diretta ero già in podcast. Sono sempre splendidi!
      Per le 17 ho appunto programmato il post con link al podcast e con le foto fatte in radio.

      Come va con la palestra?
      Certo senz’aria condizionata, di questi tempi… 😉

      Un abbraccio e grazie per la premura 🙂

      Mi piace

      • minty77 says :

        Bellissima intervista! Ho riso moltissimo! XD
        Il libro sembra intrigante (anche se io coi noir non sono troppo per la quale, preferisco il pdv dei detective. Ma voglio capire la questione dei topi…). Solo che l’ho cercato su IBS e per ora c’è soltanto l’ebook -__- Speriamo si aggiornino in fretta. Oppure… hai in previsione un tour promozionale del romanzo per la penisola, per caso? 😀

        (Quindi, il sequel di “Giallo di zucca” è in drittura? Beeeene! 😀 😀 😀 )

        La palestra senza condizionatore puoi immaginartela. Un altoforno era più mite °_° Era praticabile solo un paio d’ore al mattino, poi diventava un luogo molto evitabile (non il più adatto per conservare un eventuale cadavere, sicuramente!).
        Per fortuna ora hanno risolto il problema, così non sono neanche più costretta a fare le levatacce e posso andare ad allenarmi un po’ all’ora che mi pare (le estati scorse la disertavo del tutto).
        Ho un sacco di ore di “macchine” da recuperare, ché quest’inverno sono stata mooolto pigra (e pure un po’ sfranta dai raffreddori in loop) ^_^;;;

        Mi piace

        • Gaia Conventi says :

          Eh, i topi… I topi campano, nonostante tutto. Maledette bestiacce.

          Il cartaceo è uscito la settimana scorsa, vedrai che prima o poi Ibs lo impara. Al momento non ho idea di dove e come lo porterò in giro (topi inclusi), sono sempre in campo a fare foto. Ma troverò il modo.

          Il sequel del giallonzolo è a buon punto, devo individuare il mese adatto per sistemare l’ultima parte, rileggerlo e poi inviarlo all’editorA. Il problema è scovare quel mese lì, ma in inverno tutto si fa più placido: meno gare, meno foto, più calma.

          Cavolo!, la palestra in estate. Ma anche cavolo la palestra in inverno. Non è il mio genere, a me piace la fatica all’aria aperta, in mezzo alla polvere. Tipo il tiro dinamico, ecco. 😀

          Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: