Archivio tag | Angela Felisati

Tris Estense a Ferrara: lunedì 3 dicembre 2018, alle 17

Lunedì 3 dicembre 2018 dalle ore 17:00 alle 18:00
SALA CONFERENZE della sede di Borgo San Giorgio
(via Ravenna 52, Ferrara, ingresso al piano terra)

La trilogia di gialli comici “Tris Estense” – ferrarese quanto la salama da sugo! – torna a casa e stavolta – su invito di Gianna Andrian – dà appuntamento a lettori, curiosi e ferraresi alla SALA CONFERENZE della sede della Contrada di Borgo San Giorgio (via Ravenna 52, Ferrara, ingresso al piano terra).
Dalle 17 in poi saranno frizzi, lazzi e delitti con Gaia Conventi e Susanna Tartari (a moderare la presentazione), con Angela Felisati (che si occuperà delle letture), Ilaria Caselli e Andrea Fortini (con l’oboe a rallegrare il tutto).
“Tris Estense” – edito da Le Mezzelane Casa Editrice – si compone di tre testi comici. Tre gialli ambientati a Ferrara e provincia. “Misfatto in crosta (con cane fetente)”, “Giallo di zucca, nuovo di zecca”, “Pasticcio padano”: se siete in città, li trovate alla Feltrinelli di Ferrara. Se siete altrove li potete ordinare in tutte le librerie, potete trovarli negli store online o sul sito della casa editrice: http://negozio.lemezzelane.eu/

L’evento su Facebook: QUI.

Assaggi in Giallo 2017: mercoledì 6 dicembre, ore 20, Villa Bighi, Copparo (FE)

L’evento Facebook è QUI.

Durante la serata ci sarà da scannarsi col quizzone, quindi fate palestra con gialli e noir, libri e film. E attenti perché quando suonerà la campanella… Non dico altro, solo che ci sono dei libri da vincere.

Ringrazio Le Mezzelane Casa Editrice che ci ha fatto dono di diversi titoli del proprio catalogo, eccoli qui:

“V.I.T.R.I.O.L. (L’Artigliatore)” di Vito Ditaranto
Joshua Tree, uno studioso della Cabala Ebraica, ricerca in una inesplicabile Venezia l’erede a cui trasmettere le sue conoscenze sulla Cabala, ma il suo progetto è ostacolato da un oscuro essere: “L’artigliatore”.

“Strana Rana” di Antonio Lucarini
Il romanzo narra, in modo non lineare, la storia di Lara Santini e Claudia Meloni. Alla fine del romanzo solo una di loro resterà in vita (forse), in un finale straniante che mette in dubbio la realtà tra sogni, deliri, ma soprattutto incubi, da cui le protagoniste non si libereranno mai, neanche con la morte.

“Hic sunt leones” di Anton Francesco Milicia
Gente che scompare. Un dolore che a poco a poco diventa rabbia. Sono davvero troppe le persone che giorno dopo giorno cadono in un vuoto inspiegabile, tanto che viene da pensare all’esistenza di una ignota e selvaggia terra nella quale vivono le belve feroci. E chi finisce in mezzo ai leoni, raramente sopravvive.

“La comunità oscura” di Mario Grasso
Tra poche ore inizierà la festa di San Nicola, e una donna viene trovata massacrata in un cimitero; accanto una lapide rotta, un crocifisso spezzato, il mozzicone di una candela nera e un volantino di San Nicola. Il frutto di una mente malata, un caso oppure un rito satanico di cui la donna era il sacrificio?

“Body building per scrittori – Quaderno di esercizi di scrittura creativa”di Rita Angelelli
Il piacere di narrare storie fa parte della nostra umanità, quando però vogliamo metterle su carta, la situazione si complica un po’, ma non è il  caso di disperare. Questo quaderno è un buon punto di partenza per cominciare a esercitarvi.

“Goffaggini erotiche e involuzioni prosaiche – Elementi di stile per novelli scrittori di romanzi erotici”di Rita Angelelli e Maria Grazia Beltrami
L’idea di scrivere questa guida ci è venuta notando che tante persone vorrebbero intraprendere il mestiere di scrittore, forse pensando che oggi, in Italia, di scrittura si possa vivere. Un libro indispensabile per chi si vuole dedicare alla narrazione erotica, ma anche per chi vuole scrivere (bene) e basta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: