Archivio tag | Wislawa Szymborska

“Ok? Nuove letture facoltative” di Wislawa Szymborska.

E dopo Letture facoltative, ecco il seguito. Libricino di dimensioni ben più contenute del suo prequel – 102 pagine –, edito da Libri Scheiwiller nella collana “Prosa e Poesia” diretta da Alfonso Berardinelli, l’introduzione è di Roberto Galaverni, la traduzione di Laura Rescio e «Il volume esce con il contributo per la traduzione del Programma Comunitario «Cultura 2000», 2004». La copertina mi piace molto e dunque vi segnalo che l’illustrazione è di Michela Buttignol e il progetto grafico di Cromazoo.

Continua a leggere…

“Letture facoltative” di Wislawa Szymborska.

«Con un Libro in mano, l’Homo ludens è libero. Almeno nella misura in cui gli è concesso esserlo. È lui a stabilire le regole del gioco, obbedendo soltanto alla propria curiosità. Gli è dato di leggere sia libri intelligenti, dai quali apprendere qualche cosa, sia libri sciocchi, perché anche da quelli è possibile ricavare informazioni. È libero di non leggere un libro sino alla fine e di cominciarne un altro dall’ultima pagina, risalendo verso l’inizio. È libero di farsi una risatina là dove non è previsto, o di soffermarsi inaspettatamente su parole che poi ricorderà per tutta la vita. È libero infine – e nessun altro passatempo lo consente – di prestare ascolto alle argomentazioni di Montaigne o di fare un tuffo nel Mesozoico» (dalla prefazione di Wislawa Szymborska, pagine 12 e 13).

Continua a leggere…

“Posta letteraria” di Wislawa Szymborska.

Ricevuto in regalo – ringrazio il Comiz per questo incantevole cadeaux –, metto subito in guardia i commentAnonimi che si aggirano sul blog: il primo che “hai detto che i libri li vuoi sempre e solo comprare” sarà additato come il pirla senza amici. Detto questo – scusate ma il libro è troppo bello per farselo guastare dal primo scriteriato che passa – devo dire che il Comiz aveva perfettamente ragione: i tramisti esistono da sempre. Non sono nati con Yahoo Answers e non sono cresciuti a pane, web e volpe. Vivono tra noi da parecchio tempo e internet è stato per loro quello che la pastasciutta dopo mezzanotte è per i Gremlins.

Continua a leggere…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: